Un gol è per sempre: le reti e le esultanze che hanno scritto la storia del Derby d’Italia

Un gol è per sempre: le reti e le esultanze che hanno scritto la storia del Derby d’Italia

Segnare nel Derby d’Italia ha sempre un significato particolare. Ma alcuni gol (e alcune esultanze) rimangono un po’ di più nella storia della sfida eterna tra Inter e Juventus. Reti che valgono una vittoria, magari uno scudetto, o che semplicemente lasciano il segno per altri motivi

di Redazione Il Posticipo

Gennaio 2008

La Coppa Italia, quella del 2008, lancia anche una futura stella del calcio italiano. All’andata a San Siro Inter-Juventus finisce 2-2 e al ritorno serve una vittoria alla squadra di Mancini. Che però tira fuori l’arma segreta, un giovanissimo Balotelli. SuperMario mette la sua firma sul match con una doppietta, con il secondo gol che viene festeggiato con un abbraccio collettivo di tutta la squadra all’attaccante proveniente dalla Primavera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy