Un gol è per sempre: le reti e le esultanze che hanno scritto la storia del Derby d’Italia

Un gol è per sempre: le reti e le esultanze che hanno scritto la storia del Derby d’Italia

Segnare nel Derby d’Italia ha sempre un significato particolare. Ma alcuni gol (e alcune esultanze) rimangono un po’ di più nella storia della sfida eterna tra Inter e Juventus. Reti che valgono una vittoria, magari uno scudetto, o che semplicemente lasciano il segno per altri motivi

di Redazione Il Posticipo

Ottobre 2002

Dovendo andare a cercare il gol più assurdo dei Derby d’Italia, non si può che pensare all’autunno del 2002. All’ultimo minuto di Juventus-Inter, i nerazzurri raggiungono un pareggio tanto inatteso quanto rocambolesco. A segnare è infatti addirittura Toldo, in mischia su corner. O forse no, perchè alla fine l’ultimo tocco è di Bobo Vieri. Ma nella memoria collettiva, quel gol sarà per sempre assegnato al portiere nerazzurro, con l’indelebile esultanza di gruppo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy