calcio

Un gigante fragile, ma che ha vinto la sua battaglia: Sinisa Mihajlovic e gli altri guerrieri del pallone

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Per Caparros, l'annuncio scioccante arriva nel 2019, al termine della sfida vinta con il Valladolid, quando l'allora tecnico del Siviglia confessa di soffrire di leucemia. Sdrammatizzando anche la situazione. Specifica che non si sottoporrà ad alcuna cura, poichè la sua patologia è cronica. E quindi proseguirà anche la sua esperienza sulla panchina andalusa. Un gesto di grande significato e coraggio. Poi ha dovuto lasciare la guida del club, ma adesso è tornato e fa il CT dell'Armenia. E non molla di un centimetro.