Tutto su Kanté, il topolino e ragioniere che va ai matrimoni dei tifosi…e paga più tasse di Amazon

Tutti, a partire da Antonio Conte, vogliono N’Golo Kantè. Mai troppo sottolineata, la presenza in campo del calciatore del Chelsea è fondamentale. E pian piano lo stesso Kanté, che a diventare famoso neanche ci tiene, sta assumendo uno status leggendario. Leggere per credere…

di Redazione Il Posticipo

Macchina

(Photo by Molly Darlington/Pool via Getty Images)

A chi serve la macchina quando si ha una resistenza sovrumana? Ai tempi del Boulogne, Kanté andava all’allenamento…in monopattino e i compagni dovevano supplicarlo per farsi dare un passaggio. Stessa cosa a Leicester, con una corsetta mattutina da casa al centro sportivo, per poi aggiungerci sopra gli allenamenti. A Londra non si può fare? Vada per la macchina. Ma, in tema con la modestia del calciatore, una Mini Cooper neanche troppo tenuta bene. Che ora ha lasciato spazio a una Mercedes, ma guai a sprecare. E quindi la Mini è stata trasportata in Francia, così che Kantè la possa utilizzare quando è in patria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy