Tutto o niente: è…riesploso Berardi, l’incubo dei fantacalcisti tra triplette e digiuni

Tutto o niente: è…riesploso Berardi, l’incubo dei fantacalcisti tra triplette e digiuni

L’attaccante del Sassuolo comincia la sua stagione con una tripletta alla malcapitata Sampdoria. Del resto, il venticinquenne è fatto così: o tutto o niente. Ed è per questo che è…l’incubo dei fantacalcisti: per la costanza, rivolgersi altrove…

di Redazione Il Posticipo

CROLLO

L’anno successivo Berardi si conferma, andando in gol 15 volte in Serie A. E, tanto per non farsi mancare nulla, colpendo di nuovo il Milan con una tripletta alla terzultima giornata. Stavolta non costa il posto a Inzaghi, ma poco ci manca, perchè il tecnico rossonero verrà comunque esonerato a fine campionato. Poi però Berardi si inceppa. Sette reti nella stagione 2015/16, cinque in quella 2016/17 (anche per colpa di un infortunio). L’anno orribile è il 2017/18, quando in 31 partite segna solo 4 volte, beccandosi nel contempo 8 cartellini gialli. E anche nella scorsa stagione, niente doppia cifra, con il totale dei gol che si ferma a 8. Ora, a giudicare dall’inizio di questo campionato, potrebbe essere…riesploso Berardi. Ma comprarlo al fantacalcio resta comunque un azzardo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy