calcio

Tu vuo’ fa’ l’americano, ma la Signora ha avuto anche uzbeki, ciprioti, gabonesi e…un pilastro di San Marino

McKennie può diventare un fedelissimo di Allegri. Ma se i grandi miti bianconeri arrivano da paesi...celebri per la scuola calcistica, nel corso degli anni la Signora ha conosciuto anche calciatori di nazionalità molto più particolari..

Redazione Il Posticipo

TURIN, ITALY - DECEMBER 01: Juventus player,  Weston McKennie during a training session ahead of the UEFA Champions League Group G stage match between Juventus and Dynamo Kyiv at Allianz Stadium on December 01, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Nuova stagione, solito McKennie.  Il centrocampista si è dimostrato utilissimo alla causa di Pirlo e dei suoi, trovando subito spazio con continuità e convincendo la società a esercitare l'opzione di riscatto prevista nell'accordo con i tedeschi. E quindi ora lo statunitense si mette agli ordini di Allegri, di cui potrebbe diventare un fedelissimo. E  la bandiera a stelle e strisce entra a far parte di quelle che hanno sventolato a Vinovo. Ma se i grandi miti bianconeri arrivano da paesi...celebri per la scuola calcistica, nel corso degli anni la Signora ha conosciuto anche calciatori di nazionalità molto più particolari...