calcio

Trippier fuori 10 settimane per violazioni alla norma sulle scommesse, ma l’inglese è ben lontano dalle squalifiche da record

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Michael Kunkel/Bongarts/Getty Images)

Davanti a tutti però c'è Diego Armando Maradona. Durante la sua avventura al Napoli nel 1991 El Pibe de Oro ha subito una squalifica di 15 mesi per essere risultato positivo durante un controllo anti-doping. ​Nonostante abbia ribadito più volte di volersi allontanarsi dalla droga, l'argentino ci è ricascato e ha subito un'altra squalifica di 15 mesi nel 1994 durante la Coppa del Mondo. In quell'occasione l'attaccante è stato trovato positivo all'efedrina in un test anti-doping. Complessivamente fanno 30 mesi lontano dal terreno di gioco.

Potresti esserti perso