Tonali, occhio: per i calciatori tifosi giocare nella squadra del cuore…non è sempre una favola

“Colpa delle favole”. Così, con una foto da bambino con la maglia del Milan, Sandro Tonali annuncia il suo passaggio al Diavolo. Ma la storia racconta di molti giocatori che sono riusciti a rappresentare la loro squadra, ma che sono rimasti delusi. E per alcuni, il sogno si è trasformato in un vero e proprio incubo.

di Redazione Il Posticipo

Maestro

Mandatory Credit: Stuart Franklin /Allsport

Andrea Pirlo, dopo l’Inter è diventato un Maestro. L’ex regista di Juventus e Milan cresciuto con i poster dei suoi idoli nerazzurri in camera,  non è riuscito imporsi con la sua squadra del cuore tra 1998-99 e 2000-01… poi però è entrato nella storia del calcio mondiale prendendosi diverse soddisfazioni. Adesso è diventato allenatore e chissà se avrà qualche ragazzo juventino DOC da schierare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy