calcio

Theo Hernandez e gli altri: vendere e pentirsi, quando gli addii diventano rimpianti…

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Fabio Cannavaro gioca nell'Inter per sole due stagioni, poi nell’estate 2004 passa alla Juventus in cambio del terzo portiere Carini, in assoluto uno dei trasferimenti più incredibili della storia interista. Il calciatore non era considerato pienamente affidabile sul piano fisico. A Torino Cannavaro vince due scudetti, poi revocati causa Calciopoli, e il Pallone d'Oro dopo il Mondiale vinto con l'Italia nel 2006.