calcio

Theo Hernandez e gli altri: vendere e pentirsi, quando gli addii diventano rimpianti…

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Bagu Blanco/Getty Images).

Roberto Carlos è il nome che agita i sonni dei tifosi interisti. Sbarcato a Milano negli ultimi giorni del 1995, dopo poche settimane è già un fenomeno indiscusso. Discutibile, invece, per Hodgson che lo considera troppo indisciplinato tatticamente e gli preferisce Pistone. Ceduto al Real Madrid per 7 miliardi di lire. E in Spagna diventa uno dei migliori terzini sinistri della storia del calcio. I suoi eredi all'Inter? Meglio non parlarne...