Talentuoso, capriccioso, fumantino e…scioperante: le bizze e gli eccessi di Neymar

La stagione 2020/21 non inizia nel migliore dei modi per l’asso brasiliano, che nel giro di qualche settimana è risultato positivo al Covid-19 e poi si è fatto espellere nel match di campionato contro il Marsiglia. Del resto la sua carriera è costellata di vizi, eccessi e…capricci.

di Redazione Il Posticipo

FISCO

Ricco, in effetti, Neymar ci è diventato. E con i soldi sono arrivati anche i problemi con il fisco. Il tesoro spagnolo lo cerca molto di più degli operatori di mercato, e con vivissimo interesse. Come ha spiegato El Mundo lo scorso anno, il numero 10 del PSG avrebbe evitato di versare imposte per una cifra molto importante, nell’ordine dei 35 milioni di euro. Il che potrebbe portare lo stato spagnolo a dei pignoramenti forzati per ottenere il credito richiesto. Forse anche per questo motivo che il brasiliano nel corso degli anni ha pensato anche a mete alternative rispetto a un ritorno in Spagna?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy