Suarez ma non solo: quando il rigore lo sbaglia il leader

Suarez ma non solo: quando il rigore lo sbaglia il leader

La Celeste lascia la competizione dopo l’errore di uno dei calciatori più rappresentativi. Che non è il primo e non sarà certo l’ultimo leader a macchiarsi di un rigore sbagliato quando più contava. Anche perchè, l’unico modo per non sbagliare mai dagli undici metri…è non tirare.

di Redazione Il Posticipo

ULTIMO RIGORE

Avanti di qualche anno e a Istanbul tocca a un altro simbolo sbagliare un rigore decisivo. Il Milan è quello di Ancelotti, di Maldini, ma anche di Shevchenko. Che nella finalissima fa quello che gli capita davvero di rado. Sbaglia. Prima una rete da pochi passi, con il suo tiro che finisce addosso a Dudek come un proiettile, ma non finisce in porta. E poi, ai calci di rigore, all’ucraino tocca il penalty della speranza. Il quinto, quello che serve per permettere a Dida di affrontare l’ultimo rigorista del Liverpool. E invece anche quel pallone finisce dove non dovrebbe, con Dudek che si rialza e può esultare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy