Suarez ma non solo: quando il rigore lo sbaglia il leader

Suarez ma non solo: quando il rigore lo sbaglia il leader

La Celeste lascia la competizione dopo l’errore di uno dei calciatori più rappresentativi. Che non è il primo e non sarà certo l’ultimo leader a macchiarsi di un rigore sbagliato quando più contava. Anche perchè, l’unico modo per non sbagliare mai dagli undici metri…è non tirare.

di Redazione Il Posticipo

ERRORI MONDIALI

Lo ha imparato l’Italia, piangendo, durante un caldissimo pomeriggio americano nel 1994. A Pasadena si va ai rigori. E che a sbagliare i rigori decisivi siano Massaro, ma soprattutto Baresi e Roberto Baggio, è ancora più triste. Il capitano gioca 120 minuti al ritorno da un infortunio al menisco a inizio mondiale. Un recupero miracoloso, che però lo porta sul dischetto a sbagliare. A fargli compagnia c’è il Divin Codino, che in assenza di Baresi è stato il leader assoluto della squadra. Il suo penalty che finisce alle stelle è il simbolo di quel mondiale tricolore. A un passo dal sogno, svanito nella maniera più crudele possibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy