calcio

“Stregati” da Antonio Conte: Perisic e gli altri

Redazione Il Posticipo

Anche Eder è un innamorato di Antonio Conte. L'italo brasiliano, fra i protagonisti dell'Europeo del 2016, ha sempre speso parole di stima assoluta per l'ex C.T. che ha rimpianto molto. E non le ha certo mandate e dire. " A Conte sarò sempre grato.  Si tratta di un grandissimo allenatore, ma prima ancora di un grandissimo uomo, coerente con tutti. Inoltre con lui non ci sono solo undici titolari, ma venticinque. Ci fosse stato lui ad allenare l'Italia saremmo andati in Russia con la sigaretta in bocca".