Romanzo capitale: l’esultanza di Di Canio, il selfie di Totti, le notti di Castroman e Montella…

Romanzo capitale: l’esultanza di Di Canio, il selfie di Totti, le notti di Castroman e Montella…

La stracittadina della Capitale è qualcosa di unico: un match dove anche quando non ci sono vincitori nè vinti resta sempre qualcosa da raccontare

di Redazione Il Posticipo

30/04/2017 ROMA – LAZIO 1-3

Ultimo anno di Totti con la maglia della Roma e ultimo derby. Eppure il capitano giallorosso parte, come spesso gli accade in quel periodo, in panchina. La squadra di Inzaghi ha già fatto malissimo ai giallorossi, eliminandoli dalla Coppa Italia. La Roma deve vincere la stracittadina per tentare di restare almeno in scia alla Juventus ma i biancocelesti si rivelano, ancora una volta in stagione, un ostacolo particolarmente scomodo per Spalletti che viene imbrigliato da Inzaghi. La Lazio gioca una gara accorta e trova il gol del vantaggio difendendosi ordinatamente. Pareggio di De Rossi su rigore, ma la Roma non riesce a gestire il match e subisce, in contropiede, il secondo e il terzo gol che chiudono, di fatto, la lotta scudetto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy