Effetto Juventus: quante teste calde raffreddate e…vincenti

Nessuna squadra come la Juventus riesce ad ammansire e “raffreddare” animi e teste calde. Anche i calciatori più “esuberanti” hanno dovuto allinearsi allo stile sabaudo. I panni sporchi si lavano in silenzio e in famiglia e fuori si stendono gli avversari…

di Redazione Il Posticipo

ROCK’N GOL

FC Juventus's Pablo Daniel Osvaldo celebrates after scoring the 0-1 during the Serie A soccer match against AS Roma at the Olimpico stadium in Rome, Italy, 11 May 2014. ANSA/ETTORE FERRARI

Indubbiamente Osvaldo è un personaggio sui “generis”. Piedi da calciatore, aspetto da sciupafemmine e testa da rocker. Impossibile, per uno così, concentrarsi esclusivamente sul calcio che lo rende ricco ma non felice. La sua esperienza nei vari spogliatoi finisce spesso a schiaffoni con i compagni e polemiche con i tecnici ma i mesi passati alla Juventus sono…illibati. Osvaldo passa dal rock’n gol alla…musica da camera. Elegante. Ma dura poco, quanto basta però a vincere lo scudetto dei record di Conte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy