calcio

Stephan El Shaarawy e gli altri “cittadini onorari” della Serie A

Stephan El Shaarawy festeggia i trent'anni assieme alla sua Roma, squadra e città di cui si è più volte detto innamorato. E si fa amare dai tifosi come molti altri colleghi

Redazione Il Posticipo

Stephan El Shaarawy e gli altri “cittadini onorari” della Serie A- immagine 2

È stato un percorso lungo e tortuoso. L'addio del 2019 per andare in Cina aveva intristito molti ma dopo un anno e mezzo, Stephan El Shaarawy ha sentito nostalgia di casa. Non di Savona, città dov'è nato, ma di Roma sulla dove probabilmente ha espresso il proprio apice da calciatore maturo. Sarà che a Roma c'è anche una Piramide ma dopo i 7 re di Roma e l'ottavo (diatriba tra Totti e Falcao), Nel 2021 Roma riabbraccia il suo Faraone, che ha compiuto trent'anni e ha festeggiato con il gol all'Helsinki in Europa League. Il ragazzo è felicissimo di essere tornato nella Capitale. E fa parte di quelli che sono diventati...cittadini onorari di diversi luoghi.