Scozzesi in Serie A: pochi e vincenti ma… non in Italia, tra Palloni d’Oro e leggende del Liverpool

Il Bologna ha preso Aaron Hickey. È il primo scozzese della storia rossoblu ma non è certo il primo della Serie A. Alcuni di loro sono stati dei fuoriclasse ma… lontano dal Bel paese.

di Redazione Il Posticipo

1961

(Photo by Kent Gavin/Keystone/Getty Images)

Il primo scozzese della Serie A, invece, approdava a Torino nel 1961. Era il 27 agosto e esordiva King Denis Law. Il giocatore arrivava da una stagione convincente al Manchester City e andrà via un anno dopo per giocare con lo United dove si consacrerà nell’Olimpo del calcio. Nel 1964, con la maglia dei Red Devils vince un Pallone d’Oro e come se non bastasse, nel 2015 si prende anche una bella onorificenza nazionale di Comandante all’ordine dell’Impero Britannico per i servizi al calcio e alla carità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy