calcio

Scozzesi in Serie A: pochi e vincenti ma… non in Italia, tra Palloni d’Oro e leggende del Liverpool

Scozzesi che vanno, scozzesi che vengono. Il Bologna sta per accogliere Lewis Ferguson, 22enne centrocampista dell'Aberdeen, ma nel frattempo ha salutato Aaron Hickey. Alcuni higlanders sono stati dei fuoriclasse ma... lontano dal Bel paese.

Redazione Il Posticipo

Scozzesi in Serie A: pochi e vincenti ma… non in Italia, tra Palloni d’Oro e leggende del Liverpool- immagine 2

Scozzesi che vanno, scozzesi che vengono. Il Bologna sta per accogliere Lewis Ferguson, 22enne centrocampista dell'Aberdeen, ma nel frattempo ha salutato Aaron Hickey. Il terzino scozzese prelevato nel 2020 dagli Hearts, un profilo molto interessante con un ottimo potenziale di crescita, ha accettato l'offerta del Brentford, che sullo scouting dei giovani sta costruendo la sua fortuna. Dunque, cambio della guardia per i rappresentanti della Croce di Sant'Andrea in Italia, per scrivere un'altra pagina degli  highlanders della storia della Serie A. Alcuni di loro sono stati dei fuoriclasse ma... lontano dal Belpaese.