Scozzesi in Serie A: pochi e vincenti ma… non in Italia, tra Palloni d’Oro e leggende del Liverpool

Il Bologna ha preso Aaron Hickey. È il primo scozzese della storia rossoblu ma non è certo il primo della Serie A. Alcuni di loro sono stati dei fuoriclasse ma… lontano dal Bel paese.

di Redazione Il Posticipo

2020

(Photo by Ian MacNicol/Getty Images)

Il Bologna di Sabatini piazza un bel colpo e lo presenta…con il mostro di Loch Ness. Preso Aaron Hickey dagli Hearts, un profilo molto interessante con un ottimo potenziale di crescita. Può ricoprire tutti i ruoli in difesa anche se si trova maggiormente a suo agio giocando come terzino sinistro. Il primo scozzese della storia del Bologna approda al servizio di Mihajlovic ma non è certo il primo della storia della Serie A. Alcuni di loro sono stati dei fuoriclasse ma… lontano dal Bel paese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy