Scheletri…nell’armadietto: le maglie italiane più strane di sempre

Scheletri…nell’armadietto: le maglie italiane più strane di sempre

Le maglie dai colori e dalle fantasie particolari non sono certo una caratteristica circoscritta ai campionati esteri. L’Inter ha appena provato a prendersi l’ambito (?) premio per la maglia più strana, ma ci sono altre candidature importanti…compresa quella di altre divise nerazzurre!

di Redazione Il Posticipo

ZIG-ZAG

La maglia, croce e delizia dei tifosi. Il simbolo della squadra, quella che (in teoria) regge il sudore dei calciatori. E che, a volte, è davvero strana a vedersi. E persino chi dovrebbe apprezzarla a prescindere, non ce la fa proprio a pensare che in fondo sia bella. L’ultimo esempio è la nuova casacca dell’Inter, che non prescinderà dal nero e dall’azzurro, ma che con quelle strisce a zig-zag sta già creando qualche malumore. Un pattern mai visto nella storia del club milanese, prima della stagione 2020/21. Per fortuna, qualcuno potrebbe aggiungere. Ma per aggiudicarsi l’ambito (?) premio per la maglia più strana, l’Inter dovrà superare avversarie importanti. Compresa…se stessa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy