“Scarface” in salsa viola: Ribery, una carriera da film, fra trofei, liti, scandali a luci rosse e bistecche d’oro…

Franck Ribery è pronto a tornare in campo con la Fiorentina. E c’è da scommettere che continuerà a distribuire lampi di classe e forse anche qualche altra follia. Del resto, il ragazzo ha alle spalle una carriera da assoluto vincente, ma anche diversi episodi più o meno chiacchierati…

di Redazione Il Posticipo

BACHECA

(Photo by Alexander Hassenstein/Bongarts/Getty Images)

Il palmares, però, parla decisamente da solo: nove campionati tedeschi, coppe e supercoppe di Germania, una Champions da protagonista. E poi più volte nella squadra dell’anno UEFA, 81 presenze in nazionale e chi più ne ha, più ne metta. Il francese è arrivato in Italia con l’obiettivo di fare ancora la differenza, nonostante i 37 anni compiuti ad aprile. Ma il talento, della carta di identità, se ne fa davvero poco, come hanno dimostrato i primi mesi in Serie A. E Ribery ne è un incredibile concentrato. Resta solo da vedere se Scarface vorrà scrivere l’ultimo capitolo del suo incredibile film…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy