Sarri, non cambia modulo: ecco i “colleghi” con il marchio di fabbrica

Sarri, non cambia modulo: ecco i “colleghi” con il marchio di fabbrica

Si parlava di sarrismo, poi di sarriball in Inghilterra. A Torino la musica sembra diversa ma il modulo non si tocca. La difesa a tre è da escludere. Ecco quali sono gli altri allenatori conosciuti per il loro modulo quasi intoccabile.

di Redazione Il Posticipo

Un problema

Maurizio Sarri ha un problema: mancano i terzini a sinistra. Il primo pensiero è quello di adattare Matuidi come esterno difensivo ma qualcuno gli chiede se ha pensato alla difesa a 3. A Sarri. La difesa a 3. Non che l’abbia presa come un insulto ma pare che questa soluzione venga esclusa dell’ex allenatore dell’Empoli. Insomma, al 4-3-3 non si rinuncia ma guai a dire a lui, come a altri allenatori di essere “fondamentalisti” di un modulo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy