Sarri, l’ex “perdente di successo”: ecco gli allenatori celebri con la bacheca vuota (o quasi)

Si arrabbia quando gli si fa notare che in Italia non ha vinto niente. Maurizio Sarri, con l’Europa League vinta con il Chelsea, ha finalmente lasciato il club dei perdenti di successo. Che però continua a essere discretamente frequentato.

di Redazione Il Posticipo

Kataklinsmann

Jürgen_Klinsmann

Klinsmann, giocatore straordinario, tecnico che ha deciso di non avventurarsi troppo nella carriera dell’allenatore. Due anni alla guida della Germania, un anno a capo del Bayern Monaco, prima di accettare la sfida con la Nazionale degli Stati Uniti. Alla guida di una delle nazionali (e per giunta quella di casa) più forti d’Europa, al mondiale 2006 arriva solamente terzo. E peggio ancora, con una corazzata come il Bayern non riesce a sollevare neanche un trofeo. Unica soddisfazione, la Gold Cup 2013 con gli USA.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy