calcio

Rossi, Müller e gli altri: cognomi…comuni per campioni speciali

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Stu Forster/Getty Images)

Chiamarsi di cognome Petit e non essere..."piccoli" per niente, ma grandissimi. Lo strano destino di Emmanuel, centrocampista della Francia campione del mondo 1998, che condivide il suo cognome con tantissimi connazionali. Per lui una lunga e vincente esperienza al Monaco, il passaggio all'Arsenal con tanto di Premier League conquistata, e poi un anno a Barcellona e il fine carriera al Chelsea. In mezzo, il mondiale casalingo, con tanto di gol del 3-0 nella finale con il Brasile, e Euro 2000. Petit sì, ma dal palmares bello grosso...