Rossi, Müller e gli altri: cognomi…comuni per campioni speciali

Paolo Rossi, nome e fisico da italiano qualunque. Impossibile descrivere meglio Pablito, che sulle spalle (anche se le maglie personalizzate ancora non c’erano) aveva il cognome più diffuso del Belpaese. E anche altri colleghi hanno lasciato nella storia del calcio una firma comune ma con momenti decisamente…speciali.

di Redazione Il Posticipo

Rossi

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Paolo Rossi, nome e fisico da italiano qualunque. Impossibile descrivere meglio Pablito, che sulle spalle (anche se le maglie personalizzate ancora non c’erano) aveva il cognome più diffuso del Belpaese. E chissà quanti italiani durante quel Mondiale del 1982 hanno potuto dire orgogliosamente di chiamarsi proprio come lui, anche se magari con un nome diverso. La rivincita degli…illustri sconosciuti, un qualcosa che nel pallone succede spesso. Non c’è solo il compianto Pablito, che ha ulteriormente elevato “Rossi” nelle classifiche di gradimento dei suoi connazionali. Parecchi colleghi hanno lasciato la loro firma nella storia del calcio con un cognome particolarmente comune ma con momenti decisamente…speciali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy