calcio

Rivoluzione post-lockdown: ecco le 10 squadre che cambiano più spesso la formazione titolare

Redazione Il Posticipo

E le altre dieci? Verona e Sampdoria si fermano a un passo dalla top 10, con un 36% di cambi. Già meno rivoluzionarie Lecce, Cagliari e Bologna, che scendono sotto un terzo con rispettivamente 29%, 28% e 27%. Risultati non soddisfacenti per Brescia e Lazio (21% e 20%), che cambiano poco ma non sembrano in formissima in questo momento. Milan e Torino si dividono la seconda piazza dei conservatori, con appena il 18% di cambi. Ma, poco sorprendentemente, l'integralista della formazione è Sarri. Per la Juventus solo il 16% di cambi. E il nono scudetto all'orizzonte...

Potresti esserti perso