calcio

Ritirati o sperduti: ecco che fine hanno fatto Krasic e gli altri flop di mercato dell’era Agnelli

L'era Agnelli ha portato alla Juventus un numero impressionante di trofei e di grandissimi campioni. Ma siccome non tutte le ciambelle riescono col buco, c'è anche stato spazio per più di qualche bel flop di mercato

Redazione Il Posticipo

Ritirati o sperduti: ecco che fine hanno fatto Krasic e gli altri flop di mercato dell’era Agnelli- immagine 2

L'era Agnelli ha portato alla Juventus un numero impressionante di trofei e di grandissimi campioni. Ma siccome non tutte le ciambelle riescono col buco, c'è anche stato spazio per più di qualche bel flop di mercato. Come Milos Krasic, due anni alla Juventus, a cui arriva nel 2010 per 15 milioni di euro. I primi sei mesi incredibili. Un esterno offensivo biondo che era praticamente imprendibile per gli avversari. I paragoni con Nedved si sprecano ma sono evidentemente frettolosi. Sparisce dai radar bianconeri con Conte e inizia un lungo peregrinare per l'Europa dell'Est. Serbia poi Polonia, infine lo status di svincolato e il ritiro nel dicembre 2018. E come lui, alcuni fantasmi bianconeri continuano ancora o hanno da poco finito di...infestare i campi di tutto il mondo.