Rinvii, sconfitte a tavolino o ai rigori: la Youth League per le italiane si conferma maledetta…

Rinvii, sconfitte a tavolino o ai rigori: la Youth League per le italiane si conferma maledetta…

Le italiane contro il Covid-19 e la maledizione della Youth League.  Agli ottavi stavolta ci sono arrivate Atalanta, Juventus e Inter, ma tra sconfitta ai rigori contro il Lione, rinvio contro il Real Madrid e sconfitta a tavolino contro il Rennes, la tradizione negativa delle squadre tricolori è confermata.

di Redazione Il Posticipo

2015/16

Nell’edizione 2015/16 sono tre le squadre italiane. Juventus e Roma seguono le prime squadre dalla Champions, mentre ad aver vinto lo scudetto è il Torino, che però si ferma al secondo turno del percorso campioni contro il Middlesbrough. I bianconeri salutano già al girone, mentre i giallorossi arrivano secondi e sono costretti a giocarsi il playoff. Lo vincono, battendo il Salisburgo, e passano anche gli ottavi, avendo la meglio sul PSV ai rigori. La corsa della Roma si interrompe ai quarti, contro il PSG per 2-3, mentre il trofeo lo solleva il Chelsea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy