Rinvii, sconfitte a tavolino o ai rigori: la Youth League per le italiane si conferma maledetta…

Rinvii, sconfitte a tavolino o ai rigori: la Youth League per le italiane si conferma maledetta…

Le italiane contro il Covid-19 e la maledizione della Youth League.  Agli ottavi stavolta ci sono arrivate Atalanta, Juventus e Inter, ma tra sconfitta ai rigori contro il Lione, rinvio contro il Real Madrid e sconfitta a tavolino contro il Rennes, la tradizione negativa delle squadre tricolori è confermata.

di Redazione Il Posticipo

2017/18

Nella stagione 2017/18 l’unica squadra a tenere in alto il nome dell’Italia nella Youth League è l’Inter, campione d’Italia Primavera, che arriva agli ottavi di finale (persi contro il Manchester City) passando per il percorso riservato alle squadre che hanno vinto il campionato. Le tre qualificate attraverso la Champions dei grandi, Juventus, Napoli e Roma, deludono. Bianconeri e azzurri finiscono ultimi nel proprio girone, mentre i giallorossi non accedono ai playoff per la classifica avulsa contro l’Atletico Madrid. E alla fine il titolo va al Barcellona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy