Rifiutare una sostituzione? Una cosa mai vista…o quasi!

Rifiutare una sostituzione? Una cosa mai vista…o quasi!

Rifiutare una sostituzione non è mica da tutti. Il portiere del Chelsea ha fatto parlare di sé, scegliendo di non uscire quando Sarri lo ha richiamato in panchina. Ma è assolutamente in “buona” compagnia…

di Redazione Il Posticipo

Arrizabalaga

(Photo by Darren Walsh/Chelsea FC via Getty Images)
(Photo by Darren Walsh/Chelsea FC via Getty Images)

Da uno che è arrivato al Chelsea solo da qualche mese ti aspetteresti decisamente maggior timore reverenziale: Arrizabalaga Kepa invece si è prodotto in un atto di insubordinazione in mondovisione. L’estremo difensore dei Blues ha rifiutato la sostituzione nei tempi supplementari della finale di Carabao Cup, mandando su tutte le furie Maurizio Sarri: in vista dei calci di rigore infatti l’italiano avrebbe fatto volentieri a meno del portiere, considerati i problemini fisici di cui ha sofferto in settimana. Non è bastato nemmeno il riscaldamento di Willy Caballero per convincere l’ex Athletic Bilbao a uscire. Un gesto che passerà alla storia e che ha fatto tornare in mente qualche singolare precedente…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy