Ricchi, ricchissimi, praticamente…in mutande: i calciatori che hanno sperperato tutti i loro soldi

Ricchi, ricchissimi, praticamente…in mutande: i calciatori che hanno sperperato tutti i loro soldi

Dal verde del campo di calcio, al rosso del conto in banca. Diversi calciatori non hanno saputo gestire, nel senso più pieno del termine, la propria fortuna, ritrovandosi alle soglie della povertà.

di Redazione Il Posticipo

Cafu

Dal verde del campo di calcio, al rosso del conto in banca. Diversi calciatori non hanno saputo gestire, nel senso più pieno del termine, la propria fortuna, ritrovandosi alle soglie della povertà. E capita a tutti, persino ai campioni del mondo. In estate arriva un’incredibile sorpresa per Marcos Cafu. L’ex terzino di Roma e Milan è stato travolto dai debiti. Al punto che, da quanto riporta Folha de Sao Paulo, avrebbe perso cinque proprietà su decisione di un Tribunale brasiliano. E ora il brasiliano ha dovuto anche chiudere la sua fondazione per mancanza di fondi. Una situazione particolare per il due volte campione del mondo, ma non così rara nel mondo del calcio. Tanti altri colleghi, per un motivo o per l’altro, hanno tolto i calzoncini e si sono ritrovati…in mutande!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy