Ramos, l’ultimo dei “condannati”: il Bernabeu non perdona…

Sergio Ramos contestato e fischiato dal pubblico del Real Madrid. Il capitano può consolarsi. La compagnia è illustre e si arriva anche alla lesa maestà…

di Redazione Il Posticipo

RAMOS

ramos

Il Bernabeu non fa prigionieri: la dura legge colpisce anche un totem come Sergio Ramos. Non esiste pubblico, al mondo, più severo: non bastano tre Champions consecutive e un ciclo indimenticabile per guadagnarsi l’immunità. A Madrid hanno fischiato tutti. Non esiste clemenza, da parte di una corte che pretende tantissimo. Il Gran Capitan lo sa e, come riporta AS, quasi apprezza la pressione: “sono orgoglioso che mi riempiano lo zaino di pietre”. E Ramos, nonostante abbia fatto vincere due champions al Real in prima persona, è in ottima compagnia per quanto riguarda…il fardello dei fischi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy