calcio

Wilshere e gli altri: i giocatori che hanno lasciato il calcio… ancora troppo giovani

Redazione Il Posticipo

Il calcio si lascia da...giovani per motivi fisici o per mancanza di motivazioni. Quest'ultimo è il caso di Hidetoshi Nakata, che decide di appendere gli scarpini al chiodo a soli 29anni, nel 2006, chiudendo la carriera con la maglia del Bolton. Il giapponese ritiene di aver dato tutto in campo e, un po' come potrebbe fare Marchisio, preferisce dedicarsi ad attività extracalcistiche. E quindi il Samurai ex Perugia e Roma diventa un imprenditore di successo, ma nonostante un addio precoce rimaner ben impresso nella memoria degli appassionati.