calcio

Wilshere e gli altri: i giocatori che hanno lasciato il calcio… ancora troppo giovani

Redazione Il Posticipo

Justin Kluivert ha appena iniziato la sua promettente carriera e spera di fare anche meglio di suo padre, Patrick. E almeno per quello che riguarda la longevità agonistica, non dovrebbe essere troppo complicato. L'olandese ha infatti lasciato il calcio ad appena 32anni, dopo l'ultima stagione con la maglia del Lille. Certo, considerando che è stato una stella da quando di anni ne aveva 17, forse ci può anche stare, ma considerando che il suo coetaneo Francesco Totti per poco...non gioca con suo figlio nella Roma, magari il tulipano poteva aspettare un po' di più.