calcio

Wilshere e gli altri: i giocatori che hanno lasciato il calcio… ancora troppo giovani

Redazione Il Posticipo

Maledetta caviglia. Se non fosse stato per un lungo infortunio, forse il calcio avrebbe visto volare ancora un po' il Cigno di Utrecht. Ma MarcovanBasten non ce l'ha fatta e ha annunciato il suo ritiro a neanche 31anni, nell'estate del 1995. Ma va peggio se si considera quella che è stata la sua ultima partita, che risale addirittura al maggio 1993, la finale di Champions persa dal Milan contro il Marsiglia. In pratica, è come se il tre volte Pallone d'Oro avesse appeso gli scarpini al chiodo a 29 anni ancora da compiere. Un delitto nei confronti del calcio.