calcio

Mercato, la top XI (con riserve) di chi va in scadenza: una squadra da Champions

Se le cose in Europa dovessero rimanere così anche alla chiusura della finestra di mercato invernale, a giugno 2020 si potrebbe costruire una squadra da Champions completamente composta da svincolati.

Redazione Il Posticipo

Un portiere?

—  

Il mercato si è concluso e si riaprirà a gennaio. Molti giocatori, in inverno, avranno l'ultima possibilità di andarsene facendo guadagnare qualcosa anche alla propria squadra. La cosa divertente è che se le cose in Europa dovessero rimanere così anche alla chiusura della finestra di mercato invernale, a giugno 2020 si potrebbe costruire una squadra da Champions completamente composta da svincolati. Serve un portiere? Bene, nella lista dei prendibili c'è uno dei migliori. Si tratta dello spagnolo David De Gea che il PSG starebbe valutando attentamente in caso non si arrivasse a Donnarumma. L'offerta, pare essere arrivata ed è di 70 milioni. Secondo Transfermarkt, però, lo spagnolo ne vale 5 in meno.

Terzino destro

—  

Un ritorno alle origini, la prossima estate potrebbe affrontarlo Toby Alderweireld tornando a fare il terzino destro come nella prima parte della carriera. il 30 giugno prossimo, il belga rimarrà svincolato: chissà se si faranno di nuovo sotto le squadre che lo hanno cercato questa estate. In questa squadra un posto per lui c'è ma... solo da terzino destro

Centrale di destra

—  

Il centro-destra di difesa potrebbe essere occupato da un'autentica leggenda: Thiago Silva. Già, perché il brasiliano, tra meno di un anno rimarrà senza contratto e, nonostante l'età, presumibilmente, per qualcuno potrebbe essere un obiettivo davvero interessante per aggiungere esperienza e infinita classe in difesa. Certo, se qualcuno dovesse prenderlo a gennaio, al suo posto si potrebbe schierare un certo Jan Vertonghen.

Centrale di sinistra

—  

E se il centrale di destra è occupato da un ex Milan, il centro-sinistra è tutto per un potenziale ex Juve. Giorgione Chiellini va in scadenza a giugno e il suo contratto non è stato ancora rinnovato. Certo, il recente brutto infortunio potrebbe cambiare le carte in tavola. Se Chiellini rinnovasse la panchina è lunga: c'è Bailly del Manchester United.

Terzino sinistro

—  

Tra meno di un anno potrebbe liberarsi a parametro zero il difensore più prolifico d'Europa del 2019, Aleksandar Kolarov. La Roma, però, non sembra, visto il rendimento, proprio convinta di lasciarlo andare e si parla di possibile rinnovo. E come dar torto ai giallorossi. Un'alternativa, in caso di rinnovo del serbo sarebbe l'ottimo Lavyn Kurzawa del PSG.

Mediano

—  

Il vertice basso, davanti alla difesa, è Fernandinho del Manchester City. Il brasiliano è perfetto per questo ruolo. Ha tutto: esperienza, capacità difensive e di impostazione. Una sua riserva, con caratteristiche diverse, potrebbe essere Joao Moutinho.

Interno di destra

—  

L'interno a destra di questa squadra può essere soltanto uno: Luka Modric. Sembra assurdo che (in prospettiva) due anni dopo la vittoria del Pallone d'Oro una società lasci andare un suo campione ma a quanto pare, potrebbe succedere. Già, perché pare che a Madrid siano interessato a colui che potrebbe essere la sua riserva in questa squadra: Christian Eriksen.

Interno a sinistra

—  

A sinistra, per dare una mano sia sulla trequarti che sull'esterno c'è un profilo perfetto che ha già annunciato che non rinnoverà: David Silva. il Centrocampista del Manchester City è uno degli svincolati di lusso ma qualora prendesse accordi con un altro club già a gennaio, potrebbe essere Blaise Matuidi  a occupare la posizione per dare equilibrio a centrocampo. Seppur con caratteristiche tattiche e fisiche diverse, sa interpretare il ruolo alla grande. E anche lui potrebbe rimanere senza contratto.

Ala destra

—  

In questo reparto del campo c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Sulla fascia destra si potrebbe schierare sia Willian che ancora non sembra pronto a rinnovare ma anche il suo vicino di poltrona del barbiere Juan Cuadrado. Sempre come equilibratore potrebbe essere scelto Josè Maria Callejon mentre un profilo ottimo per ogni esigenza, sempre dal Chelsea, potrebbe essere il sempre pronto Pedro.

Ala sinistra

—  

Anche sulla fascia sinistra ci sono delle ottime opzioni. Una è sicuramente Dries 'Ciro' Mertens che è entrato nel suo ultimo anno di contratto con il Napoli e che fa gola a tantissime squadre. Un'alternativa, seppur leggermente fuori ruolo e tormentata fisicamente, è rappresentata da Mario Götze.

La punta

—  

Edinson Cavani, prezzo stimato 40 milioni e contratto in scadenza. Non c'è davvero bisogno di aggiungere altro. Trentadue anni e passaporto comunitario. Alcune squadre potrebbero prenderla come una provocazione. Tuttavia, se non dovesse rimanere svincolato c'è una "seconda scelta" di livello, un campione del Mondo: Olivier Giroud.