Quando la Pulce…ringhia: le migliori “rajadas” di Leo Messi

Quando Leo Messi parla, a Barcellona c’è da aspettarsi di tutto. Lo chiameranno anche la Pulce, ma questo non significa che non sia in grado di ringhiare. Difficilmente il dieci blaugrana utilizza termini forti, ma quando c’è stato da farsi sentire, il sei volte Pallone d’Oro ha alzato eccome la voce…

di Redazione Il Posticipo

RAJADAS

Quando Leo Messi parla, a Barcellona c’è da aspettarsi di tutto. Lo chiameranno anche la Pulce, ma questo non significa che non sia in grado di ringhiare. Difficilmente il dieci blaugrana termini forti, ma quando c’è stato da farsi sentire, il sei volte Pallone d’Oro ha alzato eccome la voce, con qualche “rajada”, come la chiamano in spagnolo, passata alla storia. L’ultima è quella fatta al ritorno dalla pausa per le nazionali, quando l’argentino sbotta: “Sono stanco di essere considerato il problema di tutto nel club“. E il rinnovo, dopo la querelle estiva, è di nuovo a rischio. Il che conferma una cosa: Messi…è meglio non farlo arrabbiare!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy