Quando la follia…fa vincere la Champions: un 3-4-3 da pazzi

La Champions è per molti ma non per tutti: eppure, fra chi l’ha sollevata al cielo, spicca chi non brilla solo per classe cristallina ma anche per follia pura.

di Redazione Il Posticipo

VINCENTE

dani-alves-neymar-critiche-1280x720

Anche Dani Alves si iscrive di diritto nel registro dei “mattacchioni”. La fascia destra è sua. Indimenticabile la sua “discesa” in campo prima della finale di Berlino cavalcando il tappeto mobile. Così come quando ha deciso di rispondere alla sua maniera agli insulti razzisti mangiando una banana. Forse gli manca un venerdì, ma ha compensato con una bacheca strapiena: è il calciatore più vincente in attività. E non perde occasione per ricordarlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy