Quando la follia…fa vincere la Champions: un 3-4-3 da pazzi

La Champions è per molti ma non per tutti: eppure, fra chi l’ha sollevata al cielo, spicca chi non brilla solo per classe cristallina ma anche per follia pura.

di Redazione Il Posticipo

TULIPANO NERO

jaap-stam

Già il suono incute timore. Stam: come una porta sbattuta in faccia. Un suono onomatopeico. Chi gli va incontro,  si fa male parecchio. Cattivo e spaventoso. Uno che si fa ricostruire un sopracciglio senza anestesia e torna in campo come niente fosse, del resto, è abbastanza “duro”. Memorabile la scena in cui prende per il collo Parente. Il volto del calciatore dell’Ancona è di puro terrore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy