calcio

Quando i campioni non muoiono mai: Morosini e le altre maglie ritirate in Italia e in Europa

Da quando Piermario Morosini se n’è andato, il numero 25 non è stato assegnato al Livorno e al Vicenza. E purtroppo non sono rari i casi in cui il destino decide che un numero non debba più essere di nessun altro…

Redazione Il Posticipo

REGGIO CALABRIA, ITALY - SEPTEMBER 28: Piermario Morosini of Reggina Calcio battles for the ball with Davide Moscardelli of Piacenza FC during the Serie B match between Reggina Calcio and Piacenza FC  at Stadio Oreste Granillo on September 28, 2009 in Reggio Calabria, Italy.  (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Due tifoserie unite da un lutto e da un numero che nessuno indosserà più. Il 25 non compare più nella numerazione del Livorno e del Vicenza, le due squadre più colpite dalla morte improvvisa di Piermario Morosini. Il centrocampista si accascia a terra il 14 aprile del 2012 durante una partita tra gli amaranto e il Pescara. Ma anche il "suo" Vicenza, che lo ha accolto due volte in carriera, non può non tributargli l'onore del ritiro postumo della maglia. E purtroppo non sono rari i casi in cui il destino decide che un numero non debba più essere assegnato...