calcio

PSG, l’incubo degli sceicchi continua: undici anni, quasi un miliardo e mezzo e neanche una Champions League!

Il Paris Saint-Germain è la squadra dei sogni. Il dream team costruito dagli sceicchi è stato l'ennesimo tentativo per riuscire a spezzare la maledizione Champions. Ma anche stavolta, tutto è fallito, come avvenuto nell'ultimo decennio.

Redazione Il Posticipo

(Photo credit should read FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

Il Paris Saint-Germain è la squadra dei sogni. Il dream team costruito dagli sceicchi è stato l'ennesimo tentativo per riuscire a spezzare la maledizione Champions. Ma anche stavolta, tutto è fallito, considerando che non solo i transalpini sono usciti agli ottavi contro il Real Madrid, ma che anche in patria nelle coppe non sono mancate le delusioni. Certo, al Parco dei Principi ormai saranno anche...abituati.. Da quando è iniziata l'era Al-Khelaifi il PSG ha speso tanto e...ottenuto poco in Europa. Dal 2011-12 ad oggi tanti, tantissimi soldi investiti, nell'ordine dei 1400 milioni solo per i cartellini, ma mai una vittoria in Champions e anche qualche delusione in Ligue 1. Quest'anno si è cominciato con Hakimi (60 milioni più bonus) e con quattro parametri zero dall'ingaggio pesante (Messi, Sergio Ramos, Wijnaldum e Donnarumma) e poi a mercato quasi concluso l'arrivo di Nuno Mendes (prestito, ma con diritto di riscatto da 40 milioni già esercitato). Ma anche i ricchi piangono: finora i soldi sono serviti a poco.