calcio

Prigionieri…di Sua Maestà: i calciatori di Premier League che hanno avuto problemi con la giustizia

La legge è uguale per tutti e non guarda in faccia a nessuno. Non contano né nome e cognome, né conto in banca, figurarsi il curriculum. E Bissouma non è certo il primo calciatore di Premier ad avere problemi con la giustizia.

Redazione Il Posticipo

BRIGHTON, ENGLAND - AUGUST 28: Yves Bissouma of Brighton looks on during the Premier League match between Brighton & Hove Albion  and  Everton at American Express Community Stadium on August 28, 2021 in Brighton, England. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

La legge è uguale per tutti e non guarda in faccia a nessuno. Non contano né nome e cognome, né conto in banca, figurarsi il curriculum. E anche per alcuni calciatori che hanno frequentato il mondo dorato della Premier League, ci sono stati momenti complicati. Come quelli che sta vivendo il centrocampista del Brighton Yves Bissouma, arrestato ieri all’alba, insieme a un amico, dopo la denuncia di una donna che ha accusato i due di violenza sessuale e attualmente in custodia della polizia del Sussex. Ma il calciatore dei Seagulls non è certo il primo dei suoi colleghi di Premier ad avere problemi con la giustizia.