Prestiti ridotti: come possono cambiare le strategie delle big

La nuova proposta della FIFA potrebbe cambiare i volti delle rose delle big. Fra nomi più o meno conosciuti, ecco le possibili strategie.

di Redazione Il Posticipo

MILAN

Leonardo-630x415

Il Milan è la big che ha le condizioni migliori. I rossoneri non utilizzano molto i prestiti per abbattere il monte ingaggi: fra i “big” Gomez è già in odore di addio da anni, mentre Silva con ogni probabilità verrà riscattato dal Siviglia. Non vi sono giovani della primavera che invece sembrano da Milan “A” quindi tutto sommato le strategie del club rossonero, qualora la riforma diventasse legge, non cambieranno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy