calcio

Presidente Gigi Riva: il Cagliari, lo scudetto, la nazionale e quel “no” alla Juventus

Redazione Il Posticipo

Gigi Riva è passato alla storia del calcio italiano non solo per i successi e il mondiale sfiorato con la maglia azzurra, ma anche e soprattutto per lo storico scudetto con il Cagliari e l’ancor più memorabile “no” alla Juventus. Per anni la Signora ha cercato di ammaliarlo, ma il bomber è sempre rimasto legato alla "sua" Sardegna. Ed uno dei primi di quelli che nella storia del calcio hanno avuto il coraggio di dire no a una “big” per accontentarsi dell'amore della propria gente. Che viene descritto con parole piene di sentimento."Quando vedevo la gente che partiva alla 8 da Sassari e alle 11 lo stadio era già pieno, capivo che per i sardi il calcio era tutto. Il Cagliari era tutto per tutti e io capii che non potevo togliere le uniche gioie ai pastori. Sarebbe stata una vigliaccata andare via, non ho mai avuto il minimo dubbio e non mi sono mai pentito"

Potresti esserti perso