calcio

Prandelli non carbura e il passato si ripete: spesso in Serie A un subentro peggiora le cose…

Redazione Il Posticipo

VERONA, ITALY - JULY 29:  Hellas Verona head coach Ivan Juric issues instructions to his players during the Serie A match between Hellas Verona and SPAL at Stadio Marcantonio Bentegodi on July 29, 2020 in Verona, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Due stagioni fa, il Genoa aveva cominciato il campionato sotto l’egida di Davide Ballardini e, per quanto la situazione non fosse idilliaca, non era neanche definibile come un irrimediabile fallimento: sette partite di cui quattro vinte e tre perse. Eppure arriva l'esonero. Ma Juric, subentrandogli, fa anche peggio. Vero, blocca la Juventus sull'1-1 alla prima in panchina, ma poi porta in campionato altri due pari, tre sconfitte e una clamorosa eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell'Entella. E quindi, anche lui viene esonerato e sostituito... proprio da Prandelli.

Potresti esserti perso