calcio

Pjanic, Balotelli e gli altri: la leva calcistica del 1990, tra promesse mantenute e altre solo in parte

Redazione Il Posticipo

Anche DouglasCosta ha mantenuto solo in parte le promesse. Di certo ha una peculiarità. Ha vinto campionati ovunque. Anche perchè ha un discreto senso pratico nella scelta. Shakhtar, Bayern, Juve, di nuovo Bayern e ora addirittura un ritorno in Brasile. Ci si deve impegnare, per non sollevare trofei a livello nazionale. Il problema è la discontinuità. Splendido numero "12" mai protagonista sino in fondo nei successi sebbene elemento importante.