Maestro, occhio alla…. storia: insegnare calcio non è come giocarlo

Pirlo ma non sempre i grandi calciatori sono riusciti a ripetersi dall’altra parte della barricata. Il maestro potrebbe essere un’eccezione

di Redazione Il Posticipo

MAESTRO

Il Maestro è pronto a tornare in cattedra. Non in mezzo al campo, ma dalla panchina. Pirlo riparte dalla Juventus. Un salto nel buio che evidentemente non spaventa chi, da predestinato,  è abituato a vincere. La sua scelta  resta comunque una incognita. Un conto è conoscere, un altro insegnare. Alcuni casi insegnano che non basta essere grandi calciatori per essere grandi allenatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy