Pieno alla macchina, strizzatine intime e foto sulla tazza: i rituali prepartita più strani di CR7 e colleghi

Pieno alla macchina, strizzatine intime e foto sulla tazza: i rituali prepartita più strani di CR7 e colleghi

Ognuno ha le sue piccole manie. E ci sono molto calciatori, persino tra i più grandi di tutti i tempi, per cui la partita non può iniziare senza aver prima seguito un proprio rituale. L’ultimo ad ammetterlo è stato Pjanic, ma è una cosa che…succede a tutti!

di Redazione Il Posticipo

CRUJIFF

cruijff05

Neanche il profeta della razionalità applicata al calcio poteva sottrarsi alla scaramanzia. Pare che ai tempi dell’Ajax, prima di ogni partita, l’olandese fosse solito colpire con uno schiaffo allo stomaco il portiere Bals e poi cercava di ingraziarsi la sorte sputando la gomma da masticare il più lontano possibile nella metà campo avversaria. Tre Coppe dei Campioni consecutive si spiegano così?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy