Pieno alla macchina, strizzatine intime e foto sulla tazza: i rituali prepartita più strani di CR7 e colleghi

Pieno alla macchina, strizzatine intime e foto sulla tazza: i rituali prepartita più strani di CR7 e colleghi

Ognuno ha le sue piccole manie. E ci sono molto calciatori, persino tra i più grandi di tutti i tempi, per cui la partita non può iniziare senza aver prima seguito un proprio rituale. L’ultimo ad ammetterlo è stato Pjanic, ma è una cosa che…succede a tutti!

di Redazione Il Posticipo

[tps_title]

ROSICKY/tps_title]

tomas-rosicky

Alcuni calciatori vengono fischiati se non cantano l’inno nazionale. I tifosi della Repubblica Ceca, invece, ringraziavano Tomas Rosicky per la scelta. Pare che durante le partite con le giovanili della nazionale, ogni volta che il fantasista cantava l’inno, la squadra perdesse. E quindi l’ex Arsenal e Borussia Dortmund ha…deciso di smettere del tutto di farlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy