calcio

Persino Marotta, seppur bravissimo, sbaglia: gli scheletri nell’armadio del mago del mercato…

Redazione Il Posticipo

Forse la toppa storica di Marotta. Martinez, attaccante del Catania, è acquistato dalla Juventus nel 2010 ed è forse, anche senza forse, il peggior investimento di Marotta. Dodici milioni di euro sborsati per il suo cartellino e un contratto di sei anni. L’uruguaiano gioca poco e male. Una stagione assolutamente anonima e 20 presenze senza una rete. Quanto basta per lasciarlo andare in prestito e la situazione si trascina per sei anni senza una soluzione, sino alla scadenza naturale del contratto.